Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 

La check-list

Chi non si fida degli altri, non ottiene la fiducia del prossimo: se desiderate intraprendere un tour indimenticabile, non dimenticate…
Abbigliamento, anche di ricambio, adatto alla stagione 
  • Casco 
  • Guanti 
  • Occhiali 
  • Borraccia 
  • Barrette 
  • Zaino 
  • Macchina fotografica digitale 
  • Denaro per uno spuntino in alpeggio
Attrezzi 
La vostra guida ha sempre un set d’attrezzi per il pronto intervento, ma ognuno di voi dovrebbe portare almeno una chiave speciale per le piccole riparazioni e: 
  • camera d’aria di riserva 
  • kit per la riparazione delle camere d’aria 
  • valigetta del pronto soccorso
Controllo della bici 
Se la manutenzione della vostra mountain-bike è impeccabile, potete godervi un tour in tutta tranquillità. Ecco perché, prima d’ogni partenza, è d’obbligo effettuare un controllo rapido e professionale della bici, soprattutto, dopo il vostro arrivo per rimediare a eventuali danni verificatisi durante il viaggio: 
  • i tenditori rapidi delle ruote portanti sono saldi? 
  • i raggi sono ugualmente tesi? 
  • verificate la pressione delle gomme e l’assenza di strappi o tagli 
  • controllate gli elementi elastici 
  • assicuratevi che i collegamenti a vite di manubrio, sellino e del suo sostegno siano fissi 
  • rivolgete particolare attenzione ai freni: devono essere funzionanti e non dev’esserci aria nel sistema frenante 
  • regolate correttamente il cambio di velocità e controllate anche la catena: non deve avere maglie piegate o rigide 
  • verificate che il telaio non presenti graffi o ammaccature.
Se riscontrate qualche difetto, rivolgetevi a un negozio specializzato per porvi rimedio. 

Responsabilità e sicurezza 
Ogni escursionista partecipa, a suo rischio e pericolo, ai tour in mountain-bike offerti. I partecipanti ai nostri corsi tecnici, tour ed eventi devono dimostrare d’essere in possesso di una polizza valida contro gli infortuni, che copre le conseguenze di un possibile incidente. Inoltre, è necessaria un’assicurazione contro terzi. 
 
Le guide di mountain-bike sono assicurate contro la responsabilità civile. 
 
I partecipanti s’impegnano a seguire le istruzioni della guida, con l’obiettivo di tutelare soprattutto l’incolumità del gruppo. Pertanto, ognuno è corresponsabile del sicuro svolgimento del tour e dovrebbe essere consapevole che le precauzioni e la professionalità delle guide non eliminano il pericolo di rischi. 
 
I partecipanti devono essere maggiorenni (18 anni); i giovani sono ammessi al programma solo se accompagnati da almeno un genitore o tutore.