Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 

13. Sulle tracce del Dolomiti Superbike

Un meraviglioso tour di una giornata sulle tracce dei campioni del mondo.
Partenza dal Bike Hotel Alpenblick ****s a Sesto/Moso sulla ciclabile per San Candido (1.150), Dobbiaco (1.215) e Villabassa (1.150). Dalla piazza principale di Villabassa verso la fine del paese; da lì il percorso dopo qualche centinaia di metri svolta nella zona industriale e lungo strade asfaltate conduce sul Monte Costa (1.670) fino al Bella Vista. Si prosegue sulla via romana (n. 41) e su strade forestali (n. 60A e 60) fino a Franadega. Da lì si prosegue a sinistra lungo l'alta via di Dobbiaco (n. 1) fino alla malga San Silvestro. Ora una lunga discesa su varie strade e sentieri (n. 14 e 26) passa oltre Prato alla Drava fino a Versciaco (1.110). Il tragitto prosegue sulla ciclabile per San Candido. Qui diventa abbastanza impegnativo sulla via Burg in direzione Baita del Cacciatore /Monte Elmo; poco prima della Baita del Cacciatore prendere la deviazione per la Gasthof Waldruhe/Sesto (1.500). Da qui potete godervi ancora una volta il panorama da sogno sulle Dolomiti di Sesto per tornare poi, dopo la discesa, al punto di partenza presso il Bikehotel Alpenblick ****s a Sesto/Moso.

Soste ai rifugi: Gasthof Klaus, malga San Silvestro, Gasthof Waldruhe